homenewsRACCOLTI $ 303,880.00

13-09-2011RACCOLTI $ 303,880.00

CONFERENZA STAMPA PER CHIUSURA PROGETTO ALE10FRIENDSFORJAPAN
Martedì 13 settembre 2011

Raccolti  $ 303,880.00 con il progetto ALE10FRIENDSFORJAPAN 

 
La solidarietà si può indossare. Con questo slogan avevamo presentato poco più di cinque mesi fa il progetto benefico Ale10friendsforjapan a sostegno della popolazione giapponese colpita dal terremoto dello scorso 11 marzo e dalle sue drammatiche conseguenze. Oggi posso dire che l'hanno indossata in tanti, generando quel contagio positivo che doveva essere l'essenza di questa iniziativa, secondo le aspettative di quando - pochi giorni dopo la tragedia - abbiamo messo in piedi tutto questo.

Così è stato: contagio positivo. In pochi giorni la maglietta simbolo di Ale10friendsforJapan è andata a ruba su Internet, me ne sono reso conto quando ho visto dei ragazzi indossarla allo stadio e un pomeriggio in centro, a Torino. Lì ho capito che stavamo centrando l'obiettivo. Non sto parlando di numeri, ma di un'idea: fare in modo che l'iniziativa di una persona - grazie alla sua popolarità e all'esposizione mediatica dovuta al ruolo di personaggio pubblico - potesse diventare l'iniziativa di tutti. Da Gigi Buffon, Francesco Totti e Rino Gattuso (per citare soltanto i primi tra i tanti colleghi che hanno mostrato la t-shirt prima di una partita) all'ipotetico signor Mario Rossi, uniti dallo stesso obiettivo.

Ora non è arrivato il momento di fare soltanto i conti, perché so bene che è giusto considerare si tratti della classica goccia nel mare, ma è il momento di fermarsi a pensare a quello che tutti insieme siamo in grado di fare se ci mettiamo impegno e cuore. Il modello l'abbiamo avuto chiaro in testa fin da subito: il popolo giapponese, che con dignità e orgoglio si sta rialzando, giorno dopo giorno. Offrirgli il mio, il nostro sostegno, è stato un onore.

Di questi mesi più di ogni altra mi resterà l'immagine della sfilata dei volti sorridenti nelle fotografie che i ''Friends for Japan'' hanno inviato al nostro sito e su Facebook: persone di tutte le età, da qualunque parte del mondo, con la nostra maglietta addosso. Uniti dalla stessa voglia di fare qualcosa per gli altri, spontaneamente e, appunto, con il sorriso.

In questa giornata che segna la chiusura di Ale10friendsforJapan non mi resta che scrivere la parola più importante: GRAZIE. A tutti coloro che hanno deciso di fare un pezzo di strada insieme per una buona causa. Ai miei colleghi calciatori, che fin dal primo giorno mi hanno supportato comprendendo da subito il senso di questa impresa.  Alla Lega Calcio di A e B, che per la prima volta nella storia della serie A e della serie B hanno sposato l'iniziativa di un singolo giocatore e l'ha fatta diventare di tutti. Grazie all'AIC, alle società, ai presidenti, agli arbitri. Grazie a chi si è messo in gioco per Ale10friendsforJapan, al mio staff che ci ha creduto. E soprattutto grazie a tutti coloro che hanno deciso di acquistare questa t-shirt: è stato un gol bellissimo. La solidarietà si può indossare. L'abbiamo dimostrato e non ci fermeremo qui.


Alessandro Del Piero


GO TOP