Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..
homenewsUN SOGNO LUNGO 10 ANNI

11-02-2016UN SOGNO LUNGO 10 ANNI

Dieci anni fa ho avuto un privilegio, uno tra i più grandi della mia carriera di sportivo. 
Ho portato la fiaccola olimpica tra le strade di quella che considero la mia città, Torino. 
Era l’inizio, per me, per tutti i torinesi, per gli italiani e per il mondo, di una delle più belle edizioni dei Giochi Olimpici invernali che si ricordino: Torino 2006. Ho quasi i brividi a ricordare l’atmosfera che ho respirato intorno a me in quel breve percorso da tedoforo, e soprattutto che si viveva in città e nelle montagne olimpiche in quei giorni. 

Lo sport è una cosa meravigliosa anche per questo, come la vita, perché è vita. Oggi, dieci anni dopo, rimangono tanti ricordi splendidi, tante imprese indimenticabili (e tante medaglie per noi italiani!). Ma soprattutto resta tanto di quell’atmosfera in una fantastica città, Torino, che è cambiata in meglio anche grazie all’Olimpiade. 

Buon anniversario Torino 2006! E speriamo di rivivere, a Roma nel 2024, le stesse grandi emozioni.

Alessandro


GO TOP